Come raccogliere i capelli in estate.

Quali sono le acconciature trend di questa estate? Le temperature torride di questa estate 2022 hanno convinto anche le più ostinate fan della chioma sciolta, a raccogliere i capelli intessendo trecce, code, chignon e raccolti di ogni tipo per resistere alla calura. E con effetti sorprendenti perchè il raccolto si rivela una soluzione non solo pratica al mare o in città ma anche super cool e di tendenza.


Ma quali sono i raccolti e le acconciature che hanno fatto innamorare le star sui red carpet, da copiare?

Sicuramente il posto d'onore spetta alla coda. E non chiamatela solo coda.

Alta, bassa, da amazzone, lenta e quasi casuale è stata la protagonista delle passerelle e degli eventi mondani. Se anche voi amate questa acconciatura così semplice eppure così versatile, potete scegliere quella con calottina lavorata wet molto gettonata dalle vips per il suo effetto lifting immediato.


Mescolate una parte di gel e tre di acqua (mai solo gel per non indurire troppo i capelli) e tirate bene i capelli aiutandovi con un pettine stretto sino a raccoglierli in una coda lasciando poi i capelli fluidi e ondeggianti.

Oppure potete divertirvi di giorno a indossare la coda e di sera a trasformarla in uno chignon raccolto ed elegante.

O ancora potete trattare i capelli come fossero un tessuto e legarli a fiocco, per aperitivi in rita al mare più raffinati.


Per le innamorate dell'etnico, le treccine restano un must. Lunghissime alla francese, doppie e simmetriche da indiana, con capelli colorati intessuti nelle ciocche come quelle che fanno in spiaggia... ci sono trecce per tutti i gusti.

Per chi vuole essere più originale basterà raccogliere solo la parte superiore, lungo la testa e lasciare poi i capelli liberi di muoversi come “ tentacoli”.

Per lavorare al meglio la chioma, intrecciate le ciocche umide applicando un texturizzante salino: otterrete così un tessuto capelli un po’ più gommato, morbido ed elastico che è veramente un effetto nuovo, soprattutto quando, a sera, scioglierete le trecce.

veramente un effetto nuovo, soprattutto quando, a sera, scioglierete le trecce.

Avrete un effetto waves naturale amatissimo dalle più giovani.

Giocate poi con piccoli dettagli wet come il punto della riga che viene ingellata o schiacciata in funzione della forma del volto.

Il trucco dell'estate? Rendete preziosa ogni acconciatura con dettagli come fermagli, nastri in tessuto, coroncine e cerchietti. C'è voglia di “accessoriare” i capelli proprio come qualsiasi altra parte del corpo e non ci sono limiti alla fantasia o ai materiali.


Infine, un segreto per mantenere in salute la chioma: non dimenticate l'acqua. Risciacquate sempre, dopo ogni bagno in mare o in piscina, la chioma.

Se non potete fare una doccia d'acqua dolce portatevi dietro una bottiglietta, meglio ancora se di acqua gassata se avete capelli particolarmente sottili. Non lasciate mai asciugare al sole i capelli bagnati dall'acqua di mare: i cristalli di sale inaridisco la chioma e spezzano i fusti soprattutto se sono già danneggiati da decolorazioni, brushing, tinture.

Dopo il risciacquo usate poi un multibenefit (come il 10 + di Compagnia della Bellezza) che idrata, fissa, districa, nutre, rimpolpa i capelli e crea un filtro naturale che unito a un olio come il Gold Oil Lucetherapy sia su capelli bagnati che asciutti manterrà luminosi e morbidi i capelli.



573 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti