top of page

Summer Cut



Non c'è richiamo più forte per le donne che il “passaggio” in salone prima di partire in vacanza. Anche per tutte le donne che normalmente dal parrucchiere ci vanno di rado, c'è quel momento in cui arrivano da me per rinfrescare il taglio, il colore, chiedermi quel non so che che le renderà più belle e le farà sentire “a posto” ovunque vadano.Ed è anche il momento in cui anche qualcuna più restia al “colpo di testa” si lascia tentare da un nuovo haircut.

E allora oggi voglio proprio tentarvi parlandovi dei tagli della collezione estiva di Compagnia della Bellezza, quella che ho chiamato Armoluce perchè è una collezione in cui è proprio la luce la protagonista. Insieme al mio team abbiamo intrapreso un viaggio virtuale in cui ho cercato ed esplorato la luce in tutte le sue sfumature, da quella calda e limpida dei caraibi alla più fredda di un ghiacciaio in alta quota, dalla luce del deserto, assoluta e unica a quella che filtra tra i rami delle foreste pluviali. Ogni luce è speciale e diventa quella perfetta, unica, capace di valorizzare la bellezza di ogni donna riverberando sul suo viso, attraverso la chioma.Ogni luce scolpisce, affina, esaltai dettagli dei tagli permettendo coì a ogni haircut di “accendersi”.


Con Armoluce ho creato dei tagli capaci di prendere vita e diventare tridimensionali che mescolano, connettono, mixano tagli iconici per creare qualcosa di nuovo e adattabile a ogni viso e che dalla luce vengono sublimati. Le parole d’ordine di questa collezione sono mescolare, intersecare, abbinare, connettere abbionando stili diversi sino a creare delle versioni ibride per valorizzare l’unicità di ogni donna.

Così vedrete tagli lunghi con stili tipici degli anni ‘70 e ‘90 fusi insieme, tagli a strati invisibili, grunge e spezzettati, eleganti e affettati o vaporosi e voluminosi

Per le amanti del corto il taglio più cool del momento è l'Hit Bixie, l’esempio perfetto di un sartoriale mix&match, che fonde due hair cut che hanno dettato i trend degli anni ‘60 e ‘90: un mini bob frontale, che incornicia il viso, abbinato a un super corto pixie posteriore che ho caratterizzando ponendo l'attezione attraverso il servizio Joya color sulla parte frontale del viso e sulla riflessatura delle punte.



Il classico Bob mixandosi con straordinarie geometrie dal multi level ai super grafismi diventa un New Ob-Shag o Hit Shob.

Sono dei tagli che ci riportano ad atmosfere rock ed eleganti allo stesso tempo, entrambi scalati, perfetti per chi ricerca volume e movimento, dati dalle lunghezze irregolari e che in estate vuole dedicare poco tempo al grooming.

L'Hit Shob sancisce l’unione tra Shag e Bob e dà vita a un taglio medio in cui il classico Bob viene costruito su misura su ogni donna mentre il New Ob-Shag nasce da un lavoro di combinazione, che lo rende un taglio medio frizzante e versatile, adatto a molte tipologie di viso e di capelli, dai più sottili ai più spessi.





La sua struttura è caratterizzata da un Lob frontale perfettamente fuso e integrato con l’estremo Shag posteriore per un hairfit voluminoso e frizzante che prende vita grazie a fasci di luce, dai toni caramello rosato che attraversano i capelli facendo risplendere il colore scuro di fondo.





Per le chiome più lunghe ho invece rieditato stili molto in voga negli anni '70 e '90 richiamando gli stili di personaggi iconici come Rachel Green, una delle protagoniste più amate della serie TV Friends, e le dive degli anni ‘70, dal fascino timeless.

L'Hit Long Shag è un taglio lungo con layers invisibili, grunge e spezzettati, che donano volume e grande eleganza all’insieme valorizzato dal Lucesunshine che illumina il volto, creando una cornice frontale dai toni che richiamano la luce del pomeriggio. Le nuance scelte sono la pesca con tocchi di mandorla che creano riflessi caldi e avvolgenti. La luce dell’aurora si proietta invece sull’Hit Long Shag in versione flou attraverso l’innovativo servizio Lucevelvet nella nuance vaniglia, che regala al colore riflessi delicati e luminosi, che si propagano su tutti i capelli. E poi perfetto per ritrovare leggerezza e sensualità, il Butterfly Cut che ha ciuffi superiori e la parte inferiore del taglio che ricordano le ali di una farfalla e la leggiadria del loro movimento. Le scalature, infatti, sono morbide e sinuose e ci riportano alle atmosfere degli anni ‘70, con un richiamo alla bellezza sensuale ed elegante delle Charlie’s Angels. Vi aspetto in tutti i saloni Compagnia della Bellezza.




303 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page